…non ricordo di essere nata

di tramedipensieri

Eleonora Rossi

Eleonora Rossi

Non mi ricordo la prima volta
che ho sognato
così come non mi ricordo di essere nata
di avere desiderato qualcosa
nella mia culla.
Posso solo immaginare che fosse lei,
mia madre, il mio sogno
un sogno enorme e soffice come il cotone
che mi ha posato sulla terra.
Ci si muove veloci nella notte
in pochi secondi possiamo raggiungere
le città del Kazakistan o dell’India
o le foreste dell’equatore.

A volte si sente di essere in ritardo.

Anna Spissu – La vita trasparente

http://www.annaspissu.it

Annunci