Tramedipensieri

Lo scritto non arrossisce.

Pansodia

*

paolo   fresu

***

 

Un momento di pausa dal blog, solo un tempo per ripredere la lettura lasciata per poca concentrazione.

un caro saluto a tutti

.marta

.libera

mM – Acquerello

*

 Silvia Romano

*

 

.ascolto

mM – Acquerello

Mi piace quando no so
Mi piace quando non vedo
E quando, distratta
Inciampo

Quel che mi piace é quando sento
Ascolto
Sotto lo sterno
La vita che ancora
Chiede

E dona

 

mM

.la notte

mM – Acquarello

 

*

La notte
entra piano dalle finestre
e così il mandolo fiorito
rassicura, sussurra
che ci saranno sogni
e poi il riposo
pausa di pensieri
e del fare.

La notte
contiene felicità
quiete
S’addormenta, il fiume
l’acqua che sveglia
piega i piccoli steli
e li culla.
Il pensiero è oltre la riva.

La notte
è la culla delle stelle
alfabeti e arabeschi
che indicano
vie, strade
di ritorni e speranze.
E arriva la coscienza
muta
delle cose.

mM

***

Nell’attesa della luce, Buone festività

 

*

 

INIZIATIVA CARTESENSIBILI: agli autori e ai lettori che vogliono partecipare …ci incontriamo in questa piazza di carta sempre sensibile — CARTESENSIBILI

 

Mi pare un’interessante inziativa, sul blog Cartesensibili le indicazioni per partecipare.

 

 

PIAZZA C(arte)sensibili La diffusione dell’epidemia ci confina nelle nostre abitazioni private, ma in tutti noi è ancora forte la tensione politica. Essere cittadini, condividere esperienze, scambiare opinioni, ascoltare voci e a queste rispondere. Cartesensibili ha deciso per il prossimo numero di lanciare la seguente iniziativa: riunire nel suo spazio di pubblicazione le voci […]

 

via INIZIATIVA CARTESENSIBILI: agli autori e ai lettori che vogliono partecipare …ci incontriamo in questa piazza di carta sempre sensibile — CARTESENSIBILI

Alla città e al mondo.

 

*

Immagine sospesa nel silenzio delle parole che si fanno perdono.

 

***

“Ci siamo illusi di rimanere sani in un mondo malato.”

Chiaro – Blu note

 

*

paolo fresu quintet

 

***

.eppure

 

 

Acquarello – mM

*

.Eppure non si direbbe
che sotto questo cielo c’è così tanta attesa
di spensieratezza.
Non si direbbe di questa calma che freme, che chiede, che s’adombra
.appena
.cala la sera, nel silenzio immenso delle parole.

.Eppure
non si direbbe
che qualcosa sia cambiato
.dentro
le case, fuori le mura
.c’è ridondanza di cuori
comprensione riemersa

non si direbbe
che .molto, ancora
.attende gli uomini
fuori
dal loro pensieri più belli.

mM

.lesbo

mM

 

 

***

Urla il poeta di Lesbo
tra il silenzio dei bimbi
e la vergogna .muta
degli uomini

mM

*

Equinox

 

*

John Coltrane

*

Ciao Max

 

«Un sorriso è sempre un regalo, siate generosi»

 

***

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: