Tramedipensieri

Lo scritto non arrossisce.

Categoria: mM

.libera

mM – Acquerello

*

 Silvia Romano

*

 

.ascolto

mM – Acquerello

Mi piace quando no so
Mi piace quando non vedo
E quando, distratta
Inciampo

Quel che mi piace é quando sento
Ascolto
Sotto lo sterno
La vita che ancora
Chiede

E dona

 

mM

.la notte

mM – Acquarello

 

*

La notte
entra piano dalle finestre
e così il mandolo fiorito
rassicura, sussurra
che ci saranno sogni
e poi il riposo
pausa di pensieri
e del fare.

La notte
contiene felicità
quiete
S’addormenta, il fiume
l’acqua che sveglia
piega i piccoli steli
e li culla.
Il pensiero è oltre la riva.

La notte
è la culla delle stelle
alfabeti e arabeschi
che indicano
vie, strade
di ritorni e speranze.
E arriva la coscienza
muta
delle cose.

mM

***

Nell’attesa della luce, Buone festività

 

*

 

.eppure

 

 

Acquarello – mM

*

.Eppure non si direbbe
che sotto questo cielo c’è così tanta attesa
di spensieratezza.
Non si direbbe di questa calma che freme, che chiede, che s’adombra
.appena
.cala la sera, nel silenzio immenso delle parole.

.Eppure
non si direbbe
che qualcosa sia cambiato
.dentro
le case, fuori le mura
.c’è ridondanza di cuori
comprensione riemersa

non si direbbe
che .molto, ancora
.attende gli uomini
fuori
dal loro pensieri più belli.

mM

.lesbo

mM

 

 

***

Urla il poeta di Lesbo
tra il silenzio dei bimbi
e la vergogna .muta
degli uomini

mM

*

.oltre l’autunno

Nicola Magrin – Acquerello

 

Quando la notte è silenziosa
.si sente il respiro degli alberi
Da lassù la luna li guarda
.il cielo sorride
nonostante le nuvole

Il lato oscuro del sole
.fa luce altrove

Nessuno vede nessuno
muoversi sul tappeto
di felci e cicoria
al di sotto del ciglio
nel sentiero
tra case di tufo e granito

E’ la vita del bosco di sughera,
dai calzini rossi
dalle chiome argentate

.vigile un cipresso, staziona a valle.

Ci si mette l’erba
ad aiutare il tempo e gli uomini
.La luna vi rotola, il sole si eclissa

Ma quaggiù un tempo
le nuvole stavano più in alto del sole
che tutto abbracciava
donando sogni alle foglie,
oltre l’autunno.

Intanto il buio si nasconde
al respiro degli alberi.

mM

.auguri

Buone festività, auguri a tutti di nascita e di ri.nascita

 

Prime prove d’acqua

 

Sentire il sole
Come voce di padre
Calda carezza

***

Grazie a tutti della compagnia: per le letture, i messaggi e le condivisioni.

Buon tempo

 

*

.guardare le parole

 

Rosa da Siena
foto di martaMara

 ***

 

 

.Guardo le parole
come guardassi
.un’alba al tramonto

Guardo .le parole
le vedo
.come occhi di fiume
sorgente di neve

Niente le sporca
nemmeno il filo d’erba
alla sponda

Guardo fuori e dentro
con lo stesso sguardo
pulito di bucato
steso al prato
.d’inverno

Guardo .le parole
ed esse
.vivono in me
.creano la manna
quasi un paradiso

.son serena

mM

Trecento parole

whitenowhere photo

 

***

Ho scritto trecento parole
molte sono evaporate

.volate sopra foglie
spigolate da bruchi

Ho scritto trecento parole
di cui la metà
ho dimenticato

.bugie senza senso
illusorie follie

.storie senza fine
lasciate a metà
in salita

.imbottigliate in ceste
piene di cimici
immuni di verità

Ho scritto trecento parole
venti vere
.importanti
.pilastri di me
Le ho curate
difese e amate

così continuano
a fare guida
sostegno di voci
.fidate

mM

.

 

 

.cura l’estate

drop photography photo

 

***

 

 

«Sai che dice il Rig-Veda?
La bellezza sorprende ogni giudizio;
e l’amore non sa contare i giorni». 

 

-=o*o=-

 

Amici 
mi prendo del tempo

prima che l’estate trascorra
vorrei
(dovrei)
.sorridere ai giorni
leggere camminare
.e avere cura

Buona estate a tutti

.marta

 

*

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: