L’otto tre è anche lotta

di tramedipensieri

Cover - 660 dal web

Cover – 660 dal web

..Non ho più paura.
Non ho più paura degli specchi nei quali vedo il segno dell’amazzone, che scaglia frecce.
Vi è una sottile linea rossa che attraversa il mio torace ,li dove era entrato un coltello, adesso un ramo circonda la cicatrice e si porta dal braccio al cuore.
Un ramo di verdi foglie dove è appesa l’uva e vi appare un uccello.
Sento che quello che cresce in me adesso è vitale e non mi nuoce.
Penso che l’uccello stia cantando,poco mi inporta di alcune mie ferite.
Ho disegnato il mio seno con la cura riservata ad un mosaico miniato.
L’amore è una battaglia che posso vincere.
Ho il corpo di un guerriero che non uccide ne ferisce.
Sul libro del mio corpo per sempre ho inciso un albero.

Deena Metzger

 

Annunci