Il villaggio incantato

di tramedipensieri

Il complesso nuragico di Barumini, così come è visibile oggi con il maestoso nuraghe circondato da un ampio villaggio è il risultato di un’occupazione del sito durata quasi 2000 anni.

Barumini - Su Nuraxi

Barumini – Su Nuraxi

Riconosciuto dall’UNESCO quale sito patrimonio dell’umanità, “Su Nuraxi” di Barumini è l’esempio più completo e meglio conservato di nuraghe e al tempo stesso testimonia un uso innovativo e fantasioso dei materiali e delle tecniche disponibili, da parte di una comunità preistorica.

In origine il nuraghe complesso era costituito da cinque torri, quella centrale, chiamata anche Mastio, e quattro torri laterali unite da mura rettilinee, all’interno delle quali si trova il cortile interno, dotato un pozzo con sorgente attiva tutt’oggi.

Su Naraxi

Su Naraxi

Fino agli anni ’50 il nuraghe di Barumini era nascosto agli occhi del visitatore, in quanto era quasi completamente sotterrato.

E’ sicuramente il monumento più importante della civiltà nuragica. Caratteristico soprattutto perché unisce all’enorme fortezza un vasto e labirintico villaggio con viottoli strettissimi e case a corte, pozzi, cisterne e capanne per le riunioni, legati ad una storia misteriosa iniziata 3500 anni or sono.

La traduzione in sardo del termine “Su Nuraxi” è “il Nuraghe” a indicare che il nuraghe di Barumini è considerato il nuraghe per eccellenza sugli oltre 7000 nuraghi presenti in Sardegna.

Lois

Lois

Grazie a Lois (http://assolocorale.wordpress.com/2013/09/16/hanno-clonato-van-gogh/) per questo gentile ed originale pensiero per il mio compliblog che ha dato vita a questo post.

In un video la bellezza del luogo.

Annunci