Tramedipensieri

Lo scritto non arrossisce.

Tag: ricordo

Charlie Hebdo

Francisco Olea.

Francisco Olea.

***

“Prendiamo le armi, compagni!”, dell’illustratore cileno Francisco Olea.

Illustrazione del giornale internazionale. dove alcuni vignettisti di tutto il mondo hanno disegnato in ricordo di Charlie Hebdo

e come scrisse Victor Hugo:

“La libertà comincia dall’ironia”.

Roberta: una donna di pace

elio,  maria giovanna cherchi e mario fabiani

Sono nata

Mezza

Io sono nata a mezzanotte
sul ticchettio della pendola
in soggiorno
mentre la pioggia ragionava fuori
con la neve
mercanteggiando ogni piega
di quella terra
che lei candida copriva
di molle gelo.

Ad occhi chiusi
l’urlo steso sul tavolo trabocca
ed eccomi a testa in giù
coi sogni precipitati a terra
e l’azzurro stretto in una mano
nell’acqua del lavacro
è già disperso.

Eccomi unica
restituita al pianto che non smette
qui a cercar di ricucire i passi
d’una vita stesa al margine
di ciò che di me resta
di quell’attimo prima del Tempo.

Sono nata a mezzanotte
senza più il ricordo di quel che fui
o di ciò che sarei stata
per esser quel che sono
in una notte come questa
dove la pioggia ragiona fuori
con la neve
e il sole chissà dove
mercanteggia un po’ d’azzurro.

Quello disperso nell’acqua
di un lavacro.

Anna Alessandrino

.granello

Dal blog di Gregory Bateson

Dal blog di Gregory Bateson

non è sulla
.sabbia
che lasciamo
.tracce
del nostro intercedere
.lento

nei piedi
.granello
s’infila
s’appiccica
s’aggrappa

.resta

battello
.ancorato

nella baia
della
.memoria

.mM

La povertà ingiusta

Tonino Guerra anticipò uno scenario come spesso capita a un poeta:
“Prepariamoci a vivere un tempo di povertà”.

Claudia Maina

Claudia Maina

E aggiunse parole che oggi assumono una profetica attualità:
“Sono andato a trovare Theo in Grecia qualche tempo fa. Tra i luoghi visitati, l’incontro più sconvolgente l’ho avuto a Olimpia.

Questo enorme cimitero di rotoli di pietra che racchiudono pensieri religiosi antichissimi. Mi sono avvicinato allo stadio rettangolare dove sono nate le Olimpiadi.
In questo mondo di frantumi e colonne sfasciate e marmi caldi di sole e secoli pietrificati, una cosa mi ha stupito, l’unica presenza intatta:

la riga di pietra” in cima al campo sportivo dove scattavano gli atleti delle corse e di tutte le competizioni.
Ho avvicinato questo segno con timidezza e con lo stupore di trovarmi davanti a un qualcosa ancora pronto a servire. Ma dov’erano gli atleti per la corsa? Ero solo e toccava a me raccogliere questo segnale.
Ormai tutte le mie corse le faccio con l’immaginazione. Quella linea si è subito fissata nella mia memoria”.

Quella riga di pietra di Olimpia è segnata nella mia mente come una presenza forte perché mi piace pensare che solo da quella linea possa scattare idealmente la corsa vincente della Grecia e dell’Italia contro la povertà ingiusta.

Tonino Guerra – Ricordo

Poesie dell’attimo.

Ri-trovi in rete.

> ” Nel gennaio 2008, in una gelida e assolata giornata d’inverno, mio fratello Graziano si è tolto la vita.
Amava scrivere poesie.

Le ho raccolte qui : http://www.poesiedellattimo.it/, per onorare la sua memoria e insieme, esaudire il suo più grande desiderio: farle conoscere.

Ho dato simbolicamente al blog il titolo del suo libro di esordio, Poesie dell’attimo, che raccoglie solo una minima parte della sua produzione letteraria, e non necessariamente la più bella o significativa.” <

Dolce terra

Quella storia di una strada
quanto mi ha consumato!
E quanto ho perso lungo il tragitto!

Forse erano solo pensieri, o tristezze;
forse erano cose mie,

o forse erano segreti che
non mi appartenevano.

Quante figure losche
e quanta morte, troppa!

Avrei voluto essere diverso,
ma quando la strada ti prende o chiama
non puoi scappare.

E scappare dove?

Piangi bambina…
Il cavaliere dall’armatura di carta
ancora non è arrivato
e di questi tempi che piove metallo,
non arriva nessuno.

Ma il vento sa soffiare
sulle forme che non sono nient’altro che amore.
Sappi aspettare…

Graziano Polese

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: