Tramedipensieri

Lo scritto non arrossisce.

Tag: erba

.guardare le parole

 

Rosa da Siena
foto di martaMara

 ***

 

 

.Guardo le parole
come guardassi
.un’alba al tramonto

Guardo .le parole
le vedo
.come occhi di fiume
sorgente di neve

Niente le sporca
nemmeno il filo d’erba
alla sponda

Guardo fuori e dentro
con lo stesso sguardo
pulito di bucato
steso al prato
.d’inverno

Guardo .le parole
ed esse
.vivono in me
.creano la manna
quasi un paradiso

.son serena

mM

Dicerie

Giuseppe Billoni

Giuseppe Billoni

Nei recessi della mia mente, c’è sempre
Una zona franca, che svanisce
In una bufera di neve.

Come le tracce di quella storia di cui parlammo,
Di quella ragazza della porta accanto, quella che
Avrebbe voluto essere rimboccata nel letto
Quella volta che andò fuori strada,
Un mucchietto di lana nell’erba, un bracciale d’argento

Sperso per giorni, in qualche centimetro
Di ghiaccio.

Niente di ciò che io sappia ormai più importa,
Di quel che non è mai successo:
Il vuoto nei recessi della mia mente e le storie narrate

Di auto dimenticate, di scali nella pioggia,
O di qualcuno che vedemmo su un ettaro d’ambrosia.

Dubito, Perso, mentre le luci s’affievoliscono
E le anime dei morti diventano man mano polvere
In un deposito di scorie.

John Burnside

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: