Tramedipensieri

Lo scritto non arrossisce.

Tag: ciglio

Terraferma

jeanne opgenhaffen

jeanne opgenhaffen

All’ondivago
scorrere del tempo
sabbia nell’atroce clessidra
anch’io mi vado sgretolando
come il ciglio riarso di una duna.

M’illuse la pioggia – e il vento
implacabile suo complice alato –
di poter diventare terraferma…

Paola Alcioni

Pioggia

Pioggia

“Adesso sono una pioggia spenta
dopo che l’orma del tuo cammino
si è fermata ai miei occhi.
Che ciglio devastante il tuo!
Come mi penetri le ossa!
Se piangessi, tu verresti a riprendermi.
Ma io ho bisogno del mio dolore
per poterti capire.”

A. M.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: