Tramedipensieri

Lo scritto non arrossisce.

Tag: amica

.laggiù

korper

korper

Cara amica,
Ti scrivo da questa
Orma di terra
Senti questo grido
Di bimbi?

Laggiù
In ogni dove
il nostro 
_benessere_

Sempre
Fino a che non so

mM

Gli errori

David Brayne

David Brayne

Perchè devo togliere al mio prossimo il piacere di trovare degli errori in queste lettere?

Io so che effetto insopportabile fanno le persone perfette, so quanto piacere mi fa la scoperta di una qualche stupidaggine, e sono abbastanza altruista da non privare gli altri di questo godimento. Inoltre mi illudo di offrire tante cose utili che non mi preoccupo troppo di quelle inutili: voglio e devo immaginarmi che le cose stiano così, altrimenti salta in aria la mia adorazione di me, senza la quale non non potrei vivere.

Li lascerò stare quegli errori, così come sono rimasti nelle mie precedenti pubblicazioni, nonostante ogni sorta di consigli, sia amichevoli che ostili.

Le faccio una proposta: lasciamo che tutte le stupidaggini rimangano. Lei però mi segnala ogni errore che trova, e io lo correggerò un paio di lettere dopo. Così il lettore coscienzioso e pedante avrà di che divertirsi, e poi, qualche pagina dopo, rimarrà seccato di vedere che l’errore è stato corretto: allora ci divertiremo noi.

D’accordo?

Georg Groddeuck – Il libro dell’Es pag. 298

Il cielo è una curva

La curva

Uff…oggi proprio una giornataccia..di quelle che non si erano mai viste! Girare per ore ed ore a cercare parcheggio. Non si può per una commissioncina da nulla partire un’ora prima da casa per poter arrivare in orario!

Tant’è… ora sono finalmente a casa. Ma quanta posta! ma chi scrive!?? Vediamo: la società elettrica, quella telefonica, la Banca (Arghhhh), la rata dell’auto…, l’abbonamento a Focus una cartolina….
Una cartolina!!! Ma erano secoli che non ne vedevo una!

Incredibile!

Mi ha scritto Ornella, la mia amica…ma arriva dall’Australia…! L’Australia che bella terra! Chissà perchè è andata proprio lì…
Tanti saluti da un altro mondo…con affetto Ornella“.

.l’Australia ..con 28 ore di volo arrivi che hai i piedi gonfi .mentre sorvoli metà mondo vai incontro all’alba per ben due volte .ti affacci dal finestrino dell’aereo e vedi terra e mare .ti sembra di guardare un film.
atterri che non riesci più ad infilarti le scarpe tanto i piedi si sono gonfiati…!!. gli autoparlanti ti fanno sapere che se hai qualcosa di alimentare devi dichiararlo .perchè va messo in quarantena .ancora in questo continente non c’è la peste suina ed altre malattie quindi cercano di cautelarsi….
Casualmente aprono la valigia per dei controlli….e chi ha impiegato giornate intere a perpararla vede il suo lavoro meticoloso andare all’aria.
Prendi una macchina a noleggio….e sali come solito a destra…e ti accorgi che il volante è dall’altra parte!!
Il fuso orario non ti aiuta certo a capire in che mondo sei capitato…

Non impiegherai molto tempo a capirlo; quando ti fermi e scendi dall’auto e guardi il cielo ti accorgi che è un cielo speciale: molto più grande, immenso…è un cielo che ha una curva accentuata .è netta la visione della rotondità della terra

.ai tuoi occhi appare una striscia di terra e un mare di cielo come una curva
.spazio infinito
.immenso
.pianura
.luce
.libertà
.vento
ti rimetti in auto e la strada dritta che non vedi la fine ma solo un .piccolo orizzonte .un punto

.una lunga retta

.sei dentro un documentario
.e tu il protagonista incantato .un puntino .un nucleo di sabbia.

mM

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: