Guardati dalla mia fame

di tramedipensieri

Coopertina di Dario Zannier

Coopertina di Dario Zannier

 

Un racconto a due voci che parlano da lontano di un caso avvenuto ad Andria; un racconto tra immaginazione e ricostruzione del vero.

La storia delle sorelle Porro e, dietro, un pezzo di storia italiana della Puglia del dopo-guerra, terra di passaggio dove si incontrano reduci, transfughi, tedeschi e allegati in occasione di un comizio di un politico e sindacalista; è in questa occasione che avviene il linciaggio.
La folla di braccianti e delle loro donne che si trasformano in feroci assassini.

“A me (Milena) la vicenda privata delle sorelle Porro; a Luciana il coro della moltitudine che passa sulla terra, sulla sua terra, senza lasciare traccia.”

“abbiamo il dovere di sapere e di dire quello che sappiamo. Dobbiamo avere il coraggio di essere il meglio di noi stessi” -Pag. 97

 

 

 

Annunci