Frutti del fiume

di tramedipensieri

Color di terra
è il frutto del fiume
cesti raccogli

mM

Cestino di asfodelo

Cestino di asfodelo

L’arte dell’intreccio in Sardegna è documentata addirittura in alcuni bronzetti nuragici, che rappresentano questa tradizione millenaria tipica dell’isola.
In passato questa attività era svolta principalmente in famiglia e vi partecipavano uomini e donne, giovani e anziani

Sull’Isola, grazie all’ abbondanza di materie prime – come l’asfodelo, la palma nana, il fieno di grano duro, la canna domestica, la rafia, l’olivastro, il giunco –, la lavorazione di cesti e cestini è stata, sin dalla preistoria, una delle attività più importanti.
Tradizionalmente le donne fabbricavano i cesti più fini ed eleganti e i setacci di varie dimensioni.

Sinnai - cestini

Nel sud dell’isola, in fondo al cestino venivano messi dei pezzetti di panno rosso o ricami d’oro. Questi cestini erano usati tipicamente nella produzione del pane, dalla raccolta del grano fino a recipiente per il pane sfornato.

Collage di cestini

Ogni sposa li aveva nel corredo e li appendeva orgogliosa nella “stanza del pane”, presente in ogni abitazione e regno assoluto delle donne.

Annunci