POESIA CONTRO LA GUERRA

di tramedipensieri

Sento di rebblogare questo post per diffondere questa importante iniziativa. Nonostante a me non piacia scrivere vedrò di impegnarmi, non so quando (….), a scrivere un mio pensiero su questo tema.
Se è vero che il blog è condivisione e, quindi partecipazione…sarebbe bello leggere tante, tantissime poesie che arrivino lontano…molto lontano e portino un segno, un piccolo messaggio: una presenza.

IMMA(R)GINE

loweooley

loweooley

 

POSTAZIONE PERMANENTE

 

L’intento è quello di mantenere una postazione permanente ad uso della poesia perché indichi la posizione di chi, guardando la guerra in ogni ambito essa si svolga o accenda, veda e dica con nitore cosa sia la morte che coltiva e innesca.
Sempre più spesso ormai non si mettono a “fare fronte” parole di poesia per quanto accade ed è vita, che ci mastica in mandibole feroci, mentre serve che ci sia una voce moltiplicata che si senta chiara e netta fino all’altro capo dell’oceano, serve che la sentano quelli che già hanno il massacro dentro il corpo, serve che sia uno il corpo di tutte le persone con una mente aperta e un cuore possente. SERVONO PAROLE CONTRO IL FALSO POTERE CHE ABIURA CHI RAPPRESENTA IN NOME DI QUALCOSA CHE NIENTE HA A CHE VEDERE CON LA VITA.
Il blog Cartesensibili si fa promotrice…

View original post 27 altre parole

Annunci