Trina

di tramedipensieri

“Era la mia metà che andava…..”
….e l’altra sempre
.restava

cristina bove

acrilico su multistrato cartaceo (1989)

                     

era la sua metà che andava
senza precisa meta e che pareva
distoglierla dai fatti di giornata
da percorrenze stabilite
           una lampada al neon che non funziona
           ticchetta senza tregua
           nessuno che le aggiusti il batticuore
l’altra metà sorvola con la flemma
di chi non rischia nulla
se porta il cielo a spasso tra le stelle
e non sa come avviene
           s’incontrano talvolta
           l’una che dorme arresa sulla soglia
           l’altra che la sorveglia
la terza che ne scrive osserva e tace
vede piegarsi a strane curve il tempo
e mantenere le distanze
le brave pietre grigie della strada

 

        

 

View original post

Annunci