L’idiota

di tramedipensieri

idiota
Secondo etimologia, l’idiota è colui che “fa parte per sé stesso”: colui che non si fida delle apparenze e delle appartenenze. Dove gli altri cercano formule e sicurezze, egli trova invece la metamorfosi, la fluidità delle forme, in una Natura cangiante e indomata. L’idiota allora è l’ispirato, il sapiente, l’uomo che sente le voci; ma anche, nella Storia che prosegue, l’estraneo sempre più radicale, l’eretico, il fool, o l’astuto simulatore di una comunanza che in realtà non lo avvince per nulla.

L’Idiota. Una storia letteraria di P. Febbraro