Nòvo di Fiorenza

di tramedipensieri

“Si aboliscono le parole patria, cultura e popolo in tutte le loro declinazioni, pena l’esilio, e si fonda lo Stato Nòvo, la Matria, sul riso tragico, sul pensiero lancinante, sul bene contenuto nel bello, sul libero abbraccio fra di loro delle singole persone”.

Art. I della Secondaria Costituzione del Ducato Nòvo di Fiorenza