Due colori esistono al mondo

di tramedipensieri

 

 

Uomini piegano la schiena
a strappare sale,
la pelle a vent’anni
sfregiata di ferite
che non scompariranno,

impiegati affamati
in giacche ereditate

da padri impiegati
affamati,
commessi e operai,
donne e pescatori
vedono ogni giorno, ogni ora che passa,
come il bisogno sopravanzi i mezzi
soltanto per loro
mentre baroni, marchesi e ruffiani
della città murata ingannano i giorni
guardando il mare da alte finestre
e sparlando di tutti al Caffè Genovese
fino all’ora del pasto ricco di sapori.

Sergio Atzeni –  Tratta da: “Due colori esistono al mondo. Il verde è il secondo”