…non si domandi ciò che ha pensato…

di tramedipensieri

Non di rado ciò che sta scritto è sfasato rispetto a ciò che, in quanto vissuto, dovrebbe avergli dato origine. Non si domandi pertanto al poeta ciò che ha pensato o sentito, è proprio per non doverlo dire che scrive versi.
Josè Saramago –  L’anno della morte di Ricardo Reis